Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport La Reggina si rifugerà al 'Sant'Agata': "Ora va messa la ciliegina sulla torta"
SERIE C

La Reggina si rifugerà al 'Sant'Agata': "Ora va messa la ciliegina sulla torta"

di

La Reggina è tra le poche società pronte a rimettere in moto la "macchina", così come il Monza, il Novara e il Catania che hanno la possibilità di allenarsi in centri sportivi moderni e efficienti, già pronti per il ritiro "blindato" delle rispettive squadre.

Il protocollo della commissione medico-scientifica è abbastanza rigoroso e prevede precauzioni tassative alle quali bisognerà attenersi. Giocatori, staff tecnico e sanitario, magazzinieri e dirigenti, non dovranno avere contatti con l'esterno. Per tre settimane gli atleti lavoreranno al "Sant'Agata" a gruppi scaglionati e a porte chiuse.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook