Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, operazione rinnovi. Si parte con Liotti e Montalto
SERIE B

Reggina, operazione rinnovi. Si parte con Liotti e Montalto

di

È tempo di rinnovi in casa Reggina. Il club amaranto, con il direttore sportivo Massimo Taibi in testa, è al lavoro per definire il prolungamento di contratto di due calciatori (almeno). Con il terzino sinistro Daniele Liotti, 27 anni, il discorso è più che avviato, probabilmente già definito. L'esterno di Vibo Valentia, che questa estate è stato molto vicino a lasciare Reggio per trasferirsi ad Alessandria, rinnoverà il suo contratto in scadenza nel prossimo giugno, fino al 2024. Liotti è arrivato alla Reggina nel gennaio 2020 e fino ad oggi ha collezionato quaranta presenze e sei reti con la casacca amaranto. Pronto a prolungare anche l'attaccante Adriano Montalto (33), anche lui in scadenza la prossima estate: per il centravanti di Erice, possibile un estensione del rapporto con la società dello Stretto per altri due anni. Taibi e il procuratore del calciatore continuano a dialogare per giungere, nel più breve tempo possibile, ad una definizione. Ma i nomi sul tavolo non finiscono qui: l'obiettivo del ds amaranto sembra essere quello di blindare “l'ossatura dello spogliatoio”, costruendo su basi solide le fondamenta amaranto. Ecco perché il discorso rinnovi potrebbe coinvolgere altri calciatori in scadenza, Lorenzo Crisetig (28) e Nicola Bellomo (30) su tutti. Il centrocampista, capitano della squadra, con la sua indiscussa qualità e una intelligenza tattica fuori dal comune, rappresenta l'uomo che accende e spegne il gioco della Reggina.

Dal campo Non arrivano buone notizie dal Sant'Agata. Jeremy Menez ieri non si è allenato con i compagni. Il dolore al tendine persiste, staff medico e tecnico, preferiscono non forzare i tempi e differire il suo possibile rientro al rientro dalla sosta, nel match di Vicenza in programma il prossimo 16 ottobre. In questi giorni si potrebbe capire qualcosa in più. Si è fermato a metà seduta, invece, l'altro infortunato Claud Adjapong, alle prese con problemi muscolari. A questo punto appare più che probabile l'assenza di entrambi per la trasferta di sabato a Pisa. La Reggina si troverà di fronte la capolista galvanizzata dall'avvio di stagione, da un ambiente elettrizzato e dai numeri che l'hanno proiettata in vetta alla graduatoria della Serie B da imbattuta e con la miglior difesa del campionato. In attacco, inoltre, i toscani possono contare su un Lorenzo Lucca in odore di Nazionale. Dopo le cinque reti messe a segno nelle prime sei gare, infatti, il centravanti di Moncalieri sarebbe finito sul taccuino del ct Roberto Mancini, pronto a “osare” convocando il giovane talento della cadetteria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook