Venerdì, 28 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, emergenza Covid senza fine. Sul mercato l'obiettivo è quello di sfoltire
SERIE B

Reggina, emergenza Covid senza fine. Sul mercato l'obiettivo è quello di sfoltire

di

Aumentano i casi di positività al Covid 19 nella Reggina. La società amaranto, attraverso una nota, ha reso noto che sono stati «riscontrati altri due casi di positività al Covid 19 tra i componenti del gruppo squadra. Entrambi i casi in questione fanno riferimento ai tamponi molecolari effettuati il 30 dicembre, per un totale di venti positivi. I soggetti sopraindicati, proseguono l'iter di isolamento domiciliare». Una Reggina dunque a ranghi ridotti si è ritrovata ieri al centro sportivo Sant'Agata per la ripresa degli allenamenti. I componenti del gruppo squadra risultati negativi hanno ripreso l'attività agonistica dopo essersi sottoposti ad un ciclo di tamponi antigenici, al fine di monitorare la situazione. Lo stesso iter verrà seguito oggi, prima della nuova seduta di allenamento.

Sul programma di allenamenti pesano inevitabilmente i venti casi di positività riscontrati nel gruppo squadra che hanno ridotto l'organico a disposizione di Domenico Toscano. L'emergenza sanitaria non lascia intravedere nulla di buono all'orizzonte: troppe le società colpite dal Covid con numerose defezioni, aspetto che potrebbe suggerire alla Lega di B un nuovo ed inevitabile rinvio, magari posticipando la ripresa di una settimana.

In attesa di comprendere il futuro del campionato, il club è impegnato nelle manovre di mercato che oggi prenderà ufficialmente il via. L'obiettivo è quello di sfoltire, cedendo i calciatori che non stanno trovando spazio. Con il passare delle ore è sempre più concreta la pista che conduce Daniele Liotti (27) a Cosenza. L'esterno mancino, corteggiato da almeno quattro società di Serie B, tra cui Alessandria e Crotone, avrebbe scelto il Cosenza quale sua prossima destinazione. Ci sono tutte le condizioni affinchè la trattativa per la cessione in prestito possa definirsi celermente. La Reggina, a quel punto, andrebbe subito alla ricerca di un profilo under per la sostituzione: l'identikit potrebbe corrispondere a due giovani attualmente in forza alla Spal.

Il primo è quello di Raffaele Celia (22), calabrese di Catanzaro, esterno mancino di proprietà del Sassuolo, il secondo è Alessandro Tripaldelli (22), del Cagliari. Due calciatori che nonostante l'età hanno già parecchia esperienza tra i professionisti: il profilo di Celia, inoltre, era già stato cercato nell'estate scorsa dal direttore sportivo della Reggina Massimo Taibi.

Le prossime giornate potrebbero essere fondamentali anche per il futuro di Jeremy Menez (34), sempre più lontano da Reggio. Alcune piste estere si fanno sempre più concrete.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook