Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Reggio: Gennaro Cortese su Rai 1 nel giorno di Natale, il plurilaureato all'Università di Messina

Reggio: Gennaro Cortese su Rai 1 nel giorno di Natale, il plurilaureato all'Università di Messina

A Natale, Gennaro Cortese, 71 anni di Regio Calabria, aveva previsto di starsene tranquillo in famiglia, attorniato dai nipotini e magari davanti alla tv. Ed invece, il 25 dicembre, lo passerà... in tv. Su Rai Uno, la rete  di Stato ammiraglia, ospite di un programma di Marco Liorni per raccontare la sua incredibile storia. Caratterizzata dalle sue sei lauree conseguite all'Università di Messina, l'ultima delle quali, in Sociologia, appena un paio di mesi fa. Una per ogni nipote, e con tanto di dedica. Non credeva di arrivare fino a tanto quando la produzione del programma lo ha contattato per invitarlo a "Italia Sì" . E così la città di Reggio Calabria, sabato pomeriggio potrà essere fiera di avere un illustre cittadino a rappresentarla sulla prima rete Rai. Nel programma condotto da Marco Liorni, in onda alle 17, potrà raccontare al grande pubblico episodi della sua vita che hanno riscosso consensi anche in occasione dell'ultima esperienza di studi in riva allo Stretto e in ambito nazionale.

Il 14 ottobre scorso, appena conseguita la sua sesta laurea, ha raccontato la sua storia al nostro giornale nell'intervista realizzata da Salvatore De Maria.

 

Chi è Gennaro Cortese

Alla soglia dei 71 anni ha conseguito la sua sesta laurea. Gennaro Cortese, reggino, già dirigente Telecom e presidente del coordinamento quadri dell’azienda per Calabria e Sicilia, può fregiarsi anche della "Laurea Magistrale in Sociologia e ricerca sociale» con una tesi sulla comunicazione politica e il ruolo dei social media conseguita nell’Università degli studi di Messina. Una nuova pergamena che si aggiunge alle altre cinque, tutte ottenute all’ateneo di Messina e che rappresentano un vero e proprio spaccato multidisciplinare: Scienze della Comunicazione, Teorie della comunicazione e dei linguaggi, Scienze Cognitive, Scienze Pedagogiche e Filosofia contemporanea.

Oltre ad essere un giornalista pubblicista, il plurilaureato Cortese, ricopre il ruolo di presidente della sezione provinciale dell’Associazione combattentistica nazionale del Fante, è un rotariano ed ha ricoperto il ruolo di presidente nell’anno del centenario. Nel 2020 ha ricevuto il San Giorgio D’oro dalla città Metropolitana di Reggio Calabria. Da giovane è stato un atleta in varie discipline. Cortese non potendo intraprendere gli studi universitari dopo il diploma lasciò la propria terra, come tanti giovani, alla volta di Milano, con la valigia di cartone verde (che ancora conserva) per lavorare in fabbrica e rimanervi fino alla chiamata per il servizio militare svolto come ufficiale dell’Esercito. Successivamente, il suo viaggio nel mondo della conoscenza, spiega, «è nato quasi per caso, a seguito di una "sfida" avendo voluto dimostrare che non è mai troppo tardi per realizzare le cose che si desiderano».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook