Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Reggio Calabria, ultimata la prima fase di lavori sulla Ss106 Ter

Reggio Calabria, ultimata la prima fase di lavori sulla Ss106 Ter

Sono stati ultimati in anticipo gli interventi relativi alla prima fase di sostituzione delle barriere Ndba (National Dynamic Barrier Anas) lungo la SS106 Ter a Reggio Calabria.

In sole due settimane, con ben tre giorni d’anticipo rispetto al cronoprogramma dei lavori, rimuovendo il cantiere nello scorso fine settimana per evitare ulteriori disagi alla circolazione stradale, sono state installate 520 metri di barriere Ndba spartitraffico che hanno aumentato notevolmente la sicurezza stradale, in quanto nel tratto in oggetto non vi era alcun tipo di dispositivo di ritenuta stradale tra le due carreggiate.

Si tratta di una nuova barriera in calcestruzzo di ultima generazione, progettata e brevettata da Anas, alta 1,2 metri, con la capacità di contenere eventuali urti con uno spostamento molto ridotto, anche in caso di mezzi pesanti e di due urti in rapida successione. D’intesa con le autorità, il cantiere riprenderà le lavorazioni per la seconda fase a partire da lunedì 19 settembre (dal km 0,560 al km 1,400), al fine di creare il minimo disagio e non interferire con i primi giorni di riapertura delle scuole e con le festività mariane della Città di Reggio Calabria.

Inoltre, essendo ultimate le lavorazioni in corrispondenza dello svincolo di Reggio Saracinello, sono già fruibili eventuali percorsi alternativi attraverso i collegamenti cittadini tra lo svincolo di Reggio Arangea e Reggio Saracinello in entrambe le direzioni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook