Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Reggio, roghi di rifiuti abbandonati distruggono box del mercato di Mortara San Gregorio

Reggio, roghi di rifiuti abbandonati distruggono box del mercato di Mortara San Gregorio

Ancora roghi di rifiuti nell'area di Mortara, l'ultimo stamani è divampato all'alba. Diverse le squadra dei vigili del fuoco al lavoro per spegnerlo. Una delle aree diventate simbolo dell'emergenza rifiuti da anni ormai è diventata una discarica a cielo aperto. Numerosi e frequenti oltre agli abbandoni i roghi. Più volte i residenti hanno chiesto l'intervento delle istituzioni denunciando il rischio per la salute, anche un esposto in Procura è stato presentato. Ma gli incendi così come gli abbandoni non si fermano

L'incendio di notevoli proporzioni ha interessato anche il Mercato generale dell’ortofrutta. Le fiamme - secondo quanto finora accertato - hanno interessato alcuni box mercatali e i cumuli di spazzatura, resto degli scarti di lavorazione delle merci. Il Mercato generale di Mortara, a tutt'oggi incompleto, era stato realizzato negli anni '90, dopo la chiusura della vecchia struttura, ormai fatiscente, ubicata nei pressi di piazza Garibaldi.

La nuova area mercatale - ancora incompleta rispetto al progetto originario che prevedeva i collegamenti con la reti ferroviarie e autostradali - era stata oggetto di indagine della Procura distrettuale antimafia per vicende legate alla presenza della 'ndrangheta nei cantieri, durante la realizzazione dell’infrastruttura. Nonostante i lavori incompleti, Comune, operatori e Camera di Commercio, riuscirono a definire un accordo per l’apertura dei box al fine di scongiurare il blocco delle attività e la crisi del settore ortofrutticolo. Indagini sono in corso per quantificare i danni subiti dalla struttura e le cause che hanno scatenato le fiamme.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook