Mercoledì, 19 Settembre 2018
REGGIO

Sgominata la banda con
il debole per i Rolex

banda, rolex, Reggio, Calabria, Archivio
banda rolex

La banda. Associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti e rapine è il reato contestato agli otto indagati: Antonino Scappatura, reggino di 53 anni; Francesco Scalise, catanzarese di 25 anni, detenuto presso la casa circondariale di Crotone; Luigi Cuzzupi, reggino di 44 anni; Graziano Calabrò, reggino di 22 anni; Manuel Iosef, romeno di 28 anni, detenuto presso la casa circondariale di Caltagirone; Emanuele Alesse, romano di 35 anni; Fabio Cilione, reggino di 36 anni; Adorno Cristoforo Alati. Quest’ultimo, considerato assieme a Scappatura uno dei capi della banda, attualmente è all’estero ed è attivamente ricercato.
Una vittima. Il titolare della gioielleria “Laura” non vede l’ora di potersi costituire parte civile nel processo in cui saranno giudicati i presunti ladri. «L’arresto di questa banda
– ha detto ancora Mimmo Modafferi – ci conferma che abbiamo avuto ragione nel denunciare e nel confidare che la Polizia avrebbe fatto il massimo per assicurare i colpevoli
alla giustizia. Ci vogliamo anche complimentare con le forze dell’ordine per questa pronta risposta che è stata data e che contribuisce ad accrescere la fiducia dei cittadini nello Stato».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook