Lunedì, 24 Settembre 2018
LAZZARO

Bebè di 2 anni voleva
arrampicarsi sui tetti:
salvo per miracolo

bebè, finestra, Reggio, Calabria, Archivio

Era mezzogiorno quando i militari della locale stazione, hanno notato dalla strada che il bimbo, aiutandosi con una sedia, aveva già scavalcato la ringhiera del balcone dell’appartamento, al terzo piano, in cui vive con la famiglia e tentava di raggiungere una tettoia di un ballatoio a fianco dello stabile. Un’impresa pericolosa, che tale sarebbe stata anche per un ragazzino ben più grande, che poteva trasformarsi in tragedia. La buona stella ha fatto sì che i militari, nel loro servizio di controllo, transitassero in quella strada in quel preciso momento e notassero lo spericolato bebè. Increduli, salite le scale di un fiato, i militari sono entrati nell’appartamento, dove non c’era alcun adulto, e hanno tratto in salvo e amorevolmente coccolato il bimbo. Sembra che la madre, C.M.C., una rumena di 24 anni, mentre il marito era assente per lavoro, fosse uscita di casa per andare da un parente che abita nella stessa strada, lasciando soli i due figli, di 4 e 2 anni. Una leggerezza della madre, che unita allo spirito d’avventura del più piccolo, è stata a un passo dal tramutarsi in tragedia. La donna, una volta rintracciata, è stata denunciata per abbandono di minori.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X