Martedì, 25 Settembre 2018
BAGNARA

Sei cartucce per il sindaco Zappia

Sei cartucce vuote, legate da un fil di ferro sono state ritrovate ieri sera attorno a mezzanotte dalla figlia del primo cittadino. Il ritrovamento  delle cartucce contenute da un involucro è avvenuto davanti all'abitazione del sindaco Cesare Zappia, di via Oberdan. L'episodio è stato subito denunciato ai carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini. Non è la prima volta che il primo cittadino di Bagnara subisce le "attenzioni" della criminalità, nel mese di novembre infatti era stata incendiata la sua auto. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X