Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Venditore ambulante fermato con l'accusa di tentato omicidio
NEL REGGINO

Venditore ambulante
fermato con l'accusa
di tentato omicidio

Un venditore ambulante di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, il 49enne Angelo Ruffo, è stato fermato dai Carabinieri della Tenenza di Rosarno e dal Commissariato di Gioia Tauro, per tentato omicidio. Carabinieri e Polizia sono stati impegnati sin dalla mattinata di ieri in serrate indagini a seguito del tentato omicidio avvenuto nei pressi del mercato rionale di Rosarno, quando un uomo di 54 anni, C.A., nel corso di una lite scoppiata per futili motivi, è stato accoltellato sette volte. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Gioia Tauro, poi Polistena e infine di Reggio Calabria, l’uomo è in prognosi riservata. Carabinieri e Polizia in serata hanno rintracciato e fermato il presunto aggressore, anch’egli ricoverato all’ospedale di Gioia Tauro per un trauma cranico, è stato piantonato su disposizione del pm di Palmi, Francesco Ponzetta, che ha emesso a suo carico un fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook