Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
REGGIO CALABRIA

Anas farà lavori per 58 milioni l’accesso in città sarà più sicuro

I lavori di manutenzione straordinaria del tratto dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria compreso tra lo svincolo di Campo Calabro (escluso) e lo svincolo di Santa Caterina (incluso), dal km 433,765 al km 442,077 si faranno. L’ha deciso il Consiglio di Amministrazione di Anas, che, riunitosi a Roma e presieduto da Gianni Vittorio Armani, ha approvato il progetto esecutivo. Compiuto questo passagio fondamentale, Anas adesso potrà procedere ad attivare la relativa gara di appalto, a seguito della quale si potrà poi dare avvio ai tanto attesi lavori.

Il progetto Quello che è stato approvato prevede i lavori di messa in sicurezza della tratta autostradale, che consistono, in particolare, nell’innalzamento dei livelli di sicurezza stradale attraverso la sostituzione delle barriere di sicurezza esistenti, nella nuova segnaletica orizzontale e verticale, nei nuovi impianti di illuminazione degli svincoli, nel rifacimento delle opere di regimentazione idraulica, nel risanamento della soletta degli impalcati e dei giunti, nella ripavimentazione della piattaforma stradale con asfalto drenante e nell’installazione di pannelli fonoassorbenti per la mitigazione acustica. L’intervento è uno stralcio dei lavori del sesto macrolotto, che risulta già aperto al traffico sull’intera estensione tra i km 423,300 e 433,765, dallo svincolo di Scilla allo svincolo di Campo Calabro (incluso). L’importo complessivo del progetto approvato dal Cda do Anas ammonta ad oltre 58 milioni di euro e il tempo di esecuzione dei lavori è stimato in circa due anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook