Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CULTURA

Capodanno, il Museo di Reggio supera gli Uffizi

museo di reggio, Reggio, Calabria, Archivio
Capodanno, il Museo di Reggio supera gli Uffizi

Reggio Calabria

Partenza lanciatissima, anzi autentico boom di visite al Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria per l’apertura straordinaria di capodanno. Con 3.643 ingressi, il MArRC - secondo dati reso noti dallo stesso Museo di Reggio - ha superato anche gli Uffizi di Firenze (dove ci si è “fermati” a 3.489 ingressi). Un risultato eccezionale, una performance impensabile appena pochi mesi fa, che consente a Palazzo Piacentini - che con il riallestimento e l’apertura dei quattro piani espositivi avvenuta il 30 aprile dello scorso anno ha così smesso di essere “soltanto” la casa dei Bronzi di Riace - di collocarsi tra i luoghi della cultura più visitati d’Italia.

Sul risultato del giorno di capodanno ha ovviamente influito - a Reggio come altrove nel Paese - l’ingresso gratuito collegato all’iniziativa MiBACT #domenicalmuseo. Una circostanza che non modifica il dato di fondo: oltre 3.600 visitatori hanno deciso come meta del giorno di inizio anno Reggio e il suo museo in particolare. Non è dunque un caso che il direttore del MArRC Carmelo Malacrino, calabrese “doc” chiamato a guidare Palazzo Piacentini («per me un grande onore», ha spiegato sin dal suo insediamento) parli di «un grande successo».

L'approfondimento nell'edizione in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook