Martedì, 24 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Reggio Calabria, la stazione a mare è stata rasa al suolo
COMPLETATO IL LAVORO

Reggio Calabria, la stazione a mare è stata rasa al suolo

reggio calabria, stazione marittima, Reggio, Archivio
Reggio Calabria, la stazione a mare è stata rasa al suolo

La stazione marittima è stata demolita e rasa al suolo. Le ruspe da giorni stavano lavorando per abbattere il sito realizzato pochi anni addietro e mai entrato in funzione. Al suo posto dovrebbe sorgere un’ampia zona parcheggio nell’ambito del più ampio piano del Comune che prevede la riqualificazione di quella zona e il collegamento con il centro cittadino. Il più grande oppositore a questa demolizione è stato il professore Domenico Gattuso il quale rilancia: «Propongo di costituire (unendo le associazioni, i movimenti e le forze politiche che ci stanno), un comitato per la ricostruzione (CoRi) della stazione e del raccordo ferroviario che Falcomatà e la sua Giunta stanno cancellando. Con le seguenti finalità: chiedere alla Corte dei Conti di valutare e imporre il pagamento dei danni per l'erario determinati dalla giunta Falcomatà e dalle Ferrovie dello Stato; chiedere che il PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) in fase di elaborazione sia oggetto di dibattito pubblico e gli elaborati siano consultabili dai cittadini via web; chiedere che sia prevista tra le opere del PUMS una nuova stazione ferroviaria al porto; avviare la istituzione di una commissione di monitoraggio degli interventi sul territorio, composta di tecnici qualificati e cittadini, che tuteli la comunità e sieda ad un tavolo tecnico di confronto con le autorità di governo. A cominciare dal Piano Strutturale Comunale: l'incarico ai professionisti è stato affidato 10 anni fa e non se ne sa nulla, non vi è dibattito alcuno sul tema». (a.n.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook