Lunedì, 01 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tenta acquisto online con assegno non valido, denunciato
GIOIOSA IONICA

Tenta acquisto online con assegno non valido, denunciato

Al termine di una trattativa avvenuta su un sito web di e-commerce, avrebbe tentato di concludere l'acquisto di un escavatore e di una mini pala, tramite l'utilizzo, per il pagamento, di due assegni risultati non validi. Un operaio di trentadue anni, di Gioiosa Jonica, è stato denunciato dai carabinieri del Gruppo di Locri per i reati di truffa e ricettazione. L'uomo, presentatosi come dipendente di una ditta di costruzioni, di cui si è successivamente è stata accertata l'inesistenza, si è messo in contatto con il sito, dove erano stati messi in vendita online i due mezzi di lavoro, per tentare l'acquisto. Alla fine il tentativo di porre in atto la truffa è stato sventato ed è scattata la denuncia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook