Domenica, 21 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
CONDOFURI

Rubano pietrisco da una ditta confiscata

arresti, carabinieri, condofuri, denunce, ditta confiscata, furto pietrisco, reggio calabria, Reggio, Archivio
corpo forestale

Stavano rubando materiale pietroso da una ditta di inerti confiscata alla 'ndrangheta. Per questo motivo una persona è stata arrestata ed altre due denunciate in stato di libertà dai carabinieri Forestali del Comando unità tutela forestale ambientale ed agroalimentare, operanti a Melito di Porto Salvo e Bagaladi.

Il materiale era depositato nel piazzale, limitrofo all'alveo della Fiumara Amendolea, nel comune di Condofuri, di una ditta adesso gestita dall'Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati.

I tre, già noti alle forze dell'ordine, stavano utilizzando un escavatore ed un autocarro di proprietà di un 72enne, titolare di una ditta operante nella lavorazione e vendita di materiali inerti, denunciato sia come mandante sia come ricettatore dei materiali derubati.

Un altro uomo, di 33 anni, a bordo della motopala, caricava il materiale sull'autocarro condotto da un 35enne che a sua volta trasportava la refurtiva nella ditta di proprietà del denunciato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook