Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CITTANOVA

Bankitalia, amministrazione staordinaria alla Bcc

bankitalia, bcc, cittanova, Reggio, Calabria, Archivio
Bankitalia, amministrazione staordinaria alla Bcc

La Banca d'Italia, con provvedimento del 31 marzo 2017, ha disposto lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e di controllo della Banca di Credito Cooperativo di Cittanova SC con sede in Cittanova (Reggio Calabria) e la sottoposizione della stessa alla procedura dell'amministrazione straordinaria.

E' quanto si legge sul sito dell'istituto di credito. Secondo alcune fonti finanziarie all'origine della misura ci sarebbe non il dissesto dei conti della banca ma la sospetta infiltrazione della criminalità organizzata.

Con il medesimo provvedimento, spiega ancora il comunicato, sono stati nominati i Commissari straordinari, dott. Claudio Giombini e avv. Nicola Marotta, e i componenti del Comitato di sorveglianza, prof. avv. Ferruccio Auletta, dott. Giovanni Mottura e dott.ssa Adriana Petti.

La gestione della Banca è da adesso affidata agli Organi straordinari, che si sono insediati oggi, 3 aprile 2017, e che opereranno sotto la supervisione della Banca d'Italia.

L'adozione del provvedimento di amministrazione straordinaria non comporta alcuna interruzione dell'attività della Banca e pertanto, la clientela può continuare ad operare, come di consueto, presso gli sportelli della stessa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook