Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Spaccio di droga, arrestato operaio
LAUREANA DI BORRELLO

Spaccio di droga, arrestato operaio

di
giuseppe arcieri, laureana di borrello, Reggio, Archivio
Spaccio di droga, arrestato operaio

A Laureana di Borrello, i carabinieri hanno notificato all’operaio Giuseppe Arcieri, 37 anni, un provvedimento restrittivo emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Palmi.

Arcieri, che si trovava già ai domiciliari per altra causa, dovrà scontare una pena residua, col beneficio degli arresti domiciliari, pari a sette mesi di reclusione. È la conseguenza di una condanna che gli è stata inflitta perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti contestati si sono registrati a Laureana di Borrello circa due anni addietro.

Un pensionato di Galatro, Vittorio Raso, 69 anni, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri ed è finito ai domiciliari per furto aggravato di energia elettrica.

Nel corso di un servizio per il controllo del territorio, eseguito dai carabinieri e disposto dalla Compagnia di Gioia Tauro, che è guidata dal capitano Gabriele Lombardo, i militari hanno effettuato “visite” e perquisizioni domiciliari e nell’abitazione di Raso, posta alla periferia di Galatro, contigua ad un appezzamento di terreno utilizzato a fini agricoli, hanno constatato che il contatore Enel era stato manomesso per cui il consumo di energia elettrica risultava completatamene azzerato.

Dichiarato in arresto in flagranza di reato il Sostituto di turno della Procura della Repubblica di Palmi, ha disposto per lo stesso i domiciliari in atteso di processo con rito direttissimo che sarà celebrato nella giornata di oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook