Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tentò di uccidere moglie, arrestato in Spagna due anni dopo
REGGIO CALABRIA

Tentò di uccidere moglie, arrestato in Spagna due anni dopo

hassan abouaziz, marocchino, palmi, Reggio, Calabria, Archivio
Tentò di uccidere moglie, arrestato in Spagna due anni dopo

Un cittadino marocchino, Hassan Abouaziz, di 54 anni, che nel dicembre del 2015 tentò di strangolare a Palmi l'ex moglie, é stato arrestato a Melilla in Spagna. L'arresto é stato fatto in esecuzione di un mandato europeo emesso dal Tribunale di Palmi su richiesta della Procura della Repubblica. L'ex moglie di Abouaziz riuscì a salvarsi grazie all'intervento del personale del Commissariato di polizia di Palmi. Il movente del tentato omicidio sarebbe stato da collegare alla separazione in atto tra i coniugi e alle problematiche riguardanti l'affidamento delle due figlie della coppia. Dalle indagini del Commissariato di Palmi, coordinate dal Procuratore della Repubblica, Ottavio Sferlazza, e dal pm Giorgio Panucci, é emersa la gravità dell'aggressione e la conseguente premeditazione del tentato omicidio da parte del marocchino, che non sopportava l'idea di perdere la giovane moglie e, insieme a lei, le due figlie. Abouaziz oggi pomeriggio é stato estradato dalle Autorità spagnole in Italia, dove è stato preso in consegna dagli ufficiali di Polizia giudiziaria della Polaria di Fiumicino per poi essere tradotto nel carcere di Rebibbia. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook