Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
GIOIA TAURO

Intimidazione a muratore, colpi di pistola contro auto

feroleto della chiesa, intimidazione, muratore, Reggio, Calabria, Archivio
Intimidazione a muratore, colpi di pistola contro auto

Potrebbero esserci novità a breve scadenza sull’atto intimidatorio che nel tardo pomeriggio di domenica si è registrato in contrada “Trotta” di Feroleto della Chiesa.

Non c’è conferma ufficiale ma pare che i Carabinieri che conducono le indagini siano già riusciti ad identificare l’autore della sparatoria, che ha esploso i tre colpi di pistola calibro 9x21 davanti l’abitazione di Emilio Tramontana, muratore di 53 anni, danneggiando la sua Fiat Stilo.

Secondo la ricostruzione, sul posto – forse in compagnia di un complice e probabilmente con una moto – sarebbe arrivato uno sconosciuto che non ha esitato a far fuoco proprio all’altezza dell’abitazione, restando in strada, indirizzando i colpi proprio contro l’autovettura.

Un colpo ha infranto il lunotto e gli altri due, a quanto pare, sarebbero andati a vuoto.

Allertati telefonicamente, nel giro di pochi minuti sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Feroleto e dei reparti operativi della Compagnia di Gioia Tauro. I carabinieri ieri hanno sentito a lungo tanto Tramontana che alcuni famigliari con l’intento di mettere assieme tutti gli elementi possibili e ritenuti utili per arrivare alla identificazione del “pistolero”.

I militari hanno anche tentato di capire e di accertare se il muratore in questi giorni possa avere avuto una discussione o una lite con qualcuno che ha ritenuto, per motivi tutti da scoprire, di fargli pervenire il messaggio intimidatorio.(g.s.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook