Venerdì, 19 Ottobre 2018
NEL REGGINO

Cinquantenne trovato morto in casa, non si esclude omicidio

cadavere, casa, sant'eufemia d'aspromonte, Reggio, Archivio
carabinieri

Il cadavere di un uomo è stato trovato riverso nella vasca da bagno del suo appartamento di Sant'Eufemia d'Aspromonte (Reggio Calabria). Non si esclude che l'uomo, il cinquantenne Francesco Antonio Garzo, possa essere rimasto vittima di un omicidio anche se per avere una conferma in tal senso si attende l'esito dell'autopsia.

Il corpo senza vita di Garzo, che viveva da solo, è stato trovato da uno dei figli che non aveva sue notizie dalla sera precedente. Il corpo presentava escoriazioni ed ecchimosi diffuse sulle spalle, su gomiti e arti inferiori, nonché una frattura al naso, ferita compatibile con una copiosa perdita di sangue. Le indagini sull'episodio sono state avviate dai carabinieri del Gruppo di Gioia Tauro e della Compagnia di Palmi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X