Sabato, 17 Novembre 2018
REGGIO

L’amianto finisce sul binario morto

di
amianto, bonifica amianto, calamizzi, reggio, trenitalia, Reggio, Archivio
L’amianto finisce sul binario morto

Sarà una ditta di Villa San Giovanna a procedere con la bonifica dei capannoni con tetti in amianto di proprietà delle ferrovie a Calamizzi. In via Mercalli, molto probabilmente all’inizio della prossima settimana, sono attesi tecnici e operatori per iniziare le attività di pulizia dell’eternit oggetto di un caso esploso nei mesi scorsi ma andato avanti, però, sotto traccia da diverso tempo. Trenitalia ha accelerato i tempi e ha assegnato i lavori a un’impresa del settore che deve adesso concordare tutti gli interventi con il settore Spisal dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria.

La vicenda dell’amianto nei capannoni di Calamizzi di proprietà di Trenitalia è stata oggetto di una dettagliata perizia eseguita dalla ditta “Ecopiana” incaricata dalla procura della Repubblica reggina per capire com’era effettivamente la situazione in quell’area.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X