Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Cupola mafiosa a Reggio, inflitte 28 condanne
REGGIO CALABRIA

Cupola mafiosa a Reggio, inflitte 28 condanne

condanne, gotha, reggio, Reggio, Calabria, Archivio
Cupola mafiosa a Reggio, inflitte 28 condanne

Condanne pesanti come un macigno per l’asse imprenditoriale-mafioso e il primo gruppo di referenti dell’associazione segreta coinvolti nella maxi inchiesta “Gotha” (nata dalla riunificazione di cinque filoni d’indagine: “Mammasantissima”, “Fata Morgana”, “Reghion”, “Sistema Reggio” e “Alchemia”). Nel verdetto del Gup di Reggio, Pasquale Laganà, emesso ieri sera all’Aula bunker di Reggio, spiccano i 20 anni di reclusione inflitti all’avvocato Giorgio De Stefano, intelligenza raffinata che secondo la tesi della Dda reggina sarebbe tra i principali consiglieri della cupola mafiosa cittadina. Tra le condanne di maggiore rilevanza che emergono dalla sentenza del processo con rito abbreviato i 15 anni di carcere inflitti a Dimitri De Stefano, tra i vertici della nuova generazione dell’omonima storica dinastia di ’ndrangheta leader a Reggio; e i 3 anni e 4 mesi per l’ex sindaco di Villa San Giovanni, Antonio Messina, per l’affaire del centro commerciale “La Perla dello Stretto” di Villa San Giovanni; i 13 anni e 4 mesi per l’imprenditore Angelo Emilio Frascati coinvolto nella scalata alla catena dei supermercati leader della grande distruzione alimentare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook