Lunedì, 22 Ottobre 2018
BAGNARA

Scontro tra moto sulla Statale 18, due morti e una ferita

di
bagnara, incidente moto, Reggio, Archivio
Scontro tra moto sulla Statale 18, due morti e una ferita

Due centauri morti e una ragazza ferita: è il bilancio di un incidente stradale tra due moto che si è verificato nel pomeriggio di ieri alle porte di Bagnara, lungo la Strada statale 18 “Tirrena Inferiore”, funestando la domenica e gettando nel dolore più cupo le famiglie delle tre persone coinvolte.

Le vittime sono Domenico Melluso, 43 anni, dipendente di Locride Ambiente, l’azienda che gestisce il servizio di igiene urbana, e Antonino D’Errigo, ventenne, reggino. Una ragazza, anche lei ventenne, che verosimilmente viaggiava sulla moto guidata dal coetaneo, è invece rimasta ferita. Condotta agli ospedali Riuniti di Reggio Calabria è stata subito sottoposta a una serie di accertamenti ed esami strumentali. Ha riportato una serie di traumi sparsi in diverse parti del corpo. Le sue condizioni appaiono serie. È ricoverata in rianimazione ma non sembra che corra pericolo di vita.

L’impatto tra le due moto da strada – si tratta di una Honda e di una Yamaha ma, almeno sino a ieri sera, non era ancora stato possibile accertare nemmeno quale fosse la loro cilindrata considerato che i due mezzi nello scontro si sono praticamente disintegrati – si è verificato intorno alle 18,30 all’altezza del km 505,700, nei pressi della Cava Musella alle porte di Bagnara Calabra.

Ancora da accertare quale possa essere stata l’esatta dinamica dello scontro frontale tra le due moto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X