Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il Gom di Reggio "respira", apre un centro Covid a Gioia Tauro
SANITA'

Il Gom di Reggio "respira", apre un centro Covid a Gioia Tauro

La soglia di tolleranza del Gom è fissata in 80 ricoveri per non andare in affanno, mentre a Gioia con 34 tra medici e infermieri hanno aderito all'avviso dell'Asp

Con l'apertura del centro covid all'ospedale di Gioia Tauro deciso dall'Asp la situazione al Grande Ospedale Metropolitano dovrebbe migliorare già dalla prossima settimana.

Il Gom a causa dei pochi posti letto e del poco personale, infatti, ha deciso nei giorni scorsi di bloccare i ricoveri per covid. I primi tre pazienti sono stati trasferiti a Catanzaro e i ricoveri sono tornati sotto quota 100. Adesso con il punto covid di Gioia Tauro la situazione dovrebbe normalizzati avendo a disposizione altri 20 posti letto per pazienti non critici.

La soglia di tolleranza del Gom è fissata in 80 ricoveri per non andare in affanno mentre a Gioia con 34 tra medici e infermieri che hanno aderito all'avviso dell'Asp si possono gestire 20 pazienti ma si cerca sempre di non arrivare alla saturazione del presidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook