Domenica, 16 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
IL FERMO

Arrestato a Reggio Calabria il boss Nirta, sorpreso con mezzo chilo di cocaina

Paolo Nirta, di 41 anni, ritenuto esponente di spicco della cosca Nirta-Strangio di San Luca, già latitante, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Ps di Bovalino con l'accusa di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente e detenzione di arma clandestina.

Era a bordo di un motociclo e aveva con sé un panetto di cocaina di oltre mezzo chilo. Nirta, che era alla guida del motociclo, ha tentato sfuggire al controllo dopo che i poliziotti gli avevano intimato l'alt, ma è stato raggiunto e bloccato. Dopo avere trovato la cocaina gli agenti hanno allargato la perquisizione all'abitazione del quarantunenne dove sono state trovate e sequestrate una pistola clandestina, 150 cartucce di diverso calibro e altro materiale.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X