Mercoledì, 21 Novembre 2018
REGGIO CALABRIA

Donna scomparsa a Roccella, a caccia di indizi nel telefono cellulare e nel computer

di

Ci sono nuovi spunti investigativi nell’inchiesta sulla scomparsa di Natalina Papandrea, la donna scomparsa circa un anno fa da Roccella Jonica.

Nei giorni scorsi la Procura di Locri, diretta dal procuratore Luigi D’Alessio, che coordina le indagini sulla scomparsa della 42enne, madre di una bambina in tenera età, ha acquisito un personal computer e un cellulare della donna per analizzare i dati contenuti al loro interno.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X