Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA RICHIESTA

L’Asp di Reggio chiede l'autocertificazione ai dipendenti su eventuali procedimenti penali

di
asp reggio calabria, dipendenti asp, Reggio, Calabria, Cronaca
Asp di Reggio

L'Azienda Sanitaria Provinciale reggina non conosce la situazione penale dei suoi dipendenti e per farlo ha deciso di ricorrere all'autocertificazione.

Poiché nei mesi scorsi sono venuti a galla casi clamorosi e poiché la commissione d'accesso antimafia avrebbe già trovato molte anomalie in tal senso, adesso il mezzo più veloce per sapere la situazione specifica dei dipendenti.

Il tutto, così come riporta l'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio, è stato messo nero su bianco con una lettera che con una lunga prefazione e con toni concilianti invita tutti a comunicare la loro situazione penale: "L'azienda deve essere in grado di poter valutare il comportamento del dipendente per quanto attiene gli atti che siano suscettibili di minare la fiducia sulla quale si basa il rapporto di lavoro, che deve sempre essere improntato sui canoni di buona fede e correttezza".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook