Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
REGGIO CALABRIA

Ludopatia, a Reggio il triste primato delle giocate

di

A Reggio, dove la morsa della povertà piega e disgrega, il gioco d'azzardo patologico dilaga. Situazione che consegna un triste primato al territorio reggino. Quello con l'importo pro capite più alto giocato in Calabria. E la Calabria, secondo la ricerca della Fipac, è la seconda regione del sud dove si gioca maggiormente d’azzardo.

In riva allo Stretto secondo l’inchiesta Gedi l’importo procapite giocato è di 621 euro. Il più alto della Calabria (l’ultimo è Crotone con 262 euro). Per arginare questo fenomeno la Regione ha adottato un piano di azioni da 1,5milioni di interventi. Di questi circa un terzo sono destinati al territorio reggino.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook