Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
REGGIO CALABRIA

Locri, armi clandestine e ricettazione: arrestato un 48enne

Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Careri, assieme ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno arrestato Condò Umberto, 48enne del posto, per detenzione di armi clandestine, munizioni e ricettazione.

Nel corso della perquisizione domiciliare della sua abitazione, i Carabinieri hanno rivenuto un fucile cal. 16 con matricola abrasa, una pistola cal. 6,35 con serbatoio e cinque colpi, risultata provento di furto denunciato nel 1989 nella provincia di Torino e oltre 100 cartucce di vario calibro.

Il tutto era stato abilmente nascosto sotto un cumulo di materiale da deposito (cassette di legno, legna da ardere, secchi vuoti ecc.) nel garage seminterrato dello stabile.

Il materiale rivenuto, in ottimo stato di conservazione, è stato sequestrato, mentre l’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato posto agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook