Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
L'AVVERTIMENTO

Siderno, netturbini minacciano di allargare le braccia

di
netturbini, sciopero, siderno, Nazzareno Piperno, Reggio, Calabria, Cronaca
Mancata raccolta

I lavoratori di Locride Ambiente hanno proclamato lo stato di agitazione a causa del ritardo dei pagamenti delle loro spettanze. Comunicazione della protesta è stata indirizzata al prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari dal Coordinatore provinciale Slai Cobas, Nazzareno Piperno, che da tempo si sta occupando della delicata questione. Stessa nota è stata inviata a “Locride Ambiente” e al Comune di Siderno.

«In nome e per conto dei lavoratori nostri assistiti dipendenti della Locride Ambiente – si legge nella nota inviata al Prefetto –atteso il ritardo nel pagamento di emolumenti professionali, quali 13 mensilità anno 2018, retribuzioni mesi di ottobre e novembre, elemento di garanzia retributiva (Egr) e buoni pasto – con la presente la scrivente organizzazione sindacale proclama lo stato di agitazione in vista della successiva proclamazione dello sciopero nelle forme e nei modi di legge.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook