Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siderno, netturbini minacciano di allargare le braccia
L'AVVERTIMENTO

Siderno, netturbini minacciano di allargare le braccia

di
netturbini, sciopero, siderno, Nazzareno Piperno, Reggio, Calabria, Cronaca
Mancata raccolta

I lavoratori di Locride Ambiente hanno proclamato lo stato di agitazione a causa del ritardo dei pagamenti delle loro spettanze. Comunicazione della protesta è stata indirizzata al prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari dal Coordinatore provinciale Slai Cobas, Nazzareno Piperno, che da tempo si sta occupando della delicata questione. Stessa nota è stata inviata a “Locride Ambiente” e al Comune di Siderno.

«In nome e per conto dei lavoratori nostri assistiti dipendenti della Locride Ambiente – si legge nella nota inviata al Prefetto –atteso il ritardo nel pagamento di emolumenti professionali, quali 13 mensilità anno 2018, retribuzioni mesi di ottobre e novembre, elemento di garanzia retributiva (Egr) e buoni pasto – con la presente la scrivente organizzazione sindacale proclama lo stato di agitazione in vista della successiva proclamazione dello sciopero nelle forme e nei modi di legge.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook