Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MOBILITA'

Lunghe file sulla tangenziale di Reggio, cittadini "prigionieri" senza alternative

di
code tangenziale, lavori, reggio, Reggio, Calabria, Cronaca
La tangenziale di Reggio Calabria

I lavori, la fila e un’occasione per riscoprire il trasporto pubblico. La rete dei servizi potrebbe rappresentare la risposta ai disagi di tanti cittadini esasperati da lunghe code sulla tangenziale. Ma treno e bus garantiscono servizi affidabili? Se l’intermodalità dei trasporti rimane ancora una grande sfida da inseguire il quadro delle proposte appare desolante. La strada ferrata rimane l’unica via libera e potrebbe rappresentare la vera opportunità. Ma i limiti del servizio continuano a scoraggiare l’utenza.

Il servizio Melito-Rosarno oggi appare una delusione. Gli orari che Trenitalia propone sono poco adeguati alle esigenze dei pendolari.

Il servizio di linea rimane “vittima” del sistema, del traffico congestionato dall’aumento dei vetture che per byapassare la tangenziale percorrono le vie del centro.

Leggi l'articolo completo su Gazzetta del Sud - edizione Reggio in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook