Giovedì, 21 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Roma-Reggio in 10 ore, ritardo record per il Frecciargento

10 ore di ritardo, roma-reggio, treni, Reggio, Calabria, Cronaca
Frecciargento

Tempi lunghi, ritardi e disservizi. Problemi che i pendolari siciliani e calabresi ma anche chi affronta un viaggio di lunga percorrenza è costretto a sopportare troppo spesso.

Adesso arriva una dura presa di posizione politica: «Dire che sono indignata per come Trenitalia tratta parte dei suoi clienti non rende bene l’idea». Ad affermarlo è la deputata di Fratelli d’Italia Ella Bucalo che racconta uno dei tanti giorni di disagi vissuti da chi cerca di muoversi in treno tra mille peripezie. «Ieri (venerdì, ndr) sono stata testimone dell’ennesima “odissea ferroviaria” nella tratta Roma– Reggio Calabria. Il Frecciargento delle ore 17.25 che in 4h35’, quindi alle ore 22.00 dovrebbe arrivare a Villa San Giovanni, ha accumulato ben 5h15’ di ritardo, giungendo a destinazione alle 02.45 di questa notte (venerdì 11): dopo ben 9h.50’ di viaggio».

Per la deputata, parlare di viaggio, nelle scandalose condizioni in cui Trenitalia ha costretto i suoi viaggiatori ad affrontare i 633 km ferrati, è sicuramente eufemistico.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Reggio in edicola oggi

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X