Giovedì, 21 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
GALLICO MARINA

Reggio, ripresa la demolizione dell’ex “Fata Morgana”

Sono riprese le attività di demolizione dell’immobile denominato “Fata Morgana” a Gallico Marina. Dopo un lungo stop ruspe nuovamente in azione. La demolizione dell’immobile ex Fata Morgana era stata sospesa per consentire la bonifica dell’amianto presente sul manufatto. Come si ricorder,à le attività dopo pochi giorni si fermano e il Comune in una nota scriveva: «Il dirigente del Settore Urbanistica del Comune, sentiti i tecnici impegnati nel monitoraggio dei lavori per la demolizione e la bonifica dello stabile abusivo ex Fata Morgana sul Lungomare di Gallico, ha comunicato che a seguito del rinvenimento di lastre di amianto, occultate all’interno del tetto dell’immobile, tra il rivestimento inferiore e la guaina superiore della copertura, i lavori di demolizione sono stati temporaneamente interrotti al fine consentire agli uffici la redazione di uno specifico computo metrico per una variante nell'esecuzione dell'intervento».

Nei giorni scorsi era stata approvata la perizia di variante da 10mila euro per rimuovere l'eternit che era stato riscontrato negli interventi di abbattimento dell'immobile e che aveva provocato l'interruzione dei lavori. Risolto questo intoppo gli uffici Comunali hanno dato il via libera alla ditta per riprendere i lavori.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X