Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
INCONTRO AL COMUNE

Siderno verso la riqualificazione del borgo: la commissaria raccoglie l’appello

di
borgo di Siderno, turismo, Vivi Borgo, Matilde Mulè, Reggio, Calabria, Cronaca
La sede del comune di Siderno

La Commissione straordinaria promette il massimo impegno per contribuire a rendere il borgo antico di Siderno una qualificata attrazione in campo turistico. È il risultato di un incontro con la commissaria Matilde Mulè chiesto e ottenuto dalle associazioni cittadine impegnate nel progetto “Vivi Borgo”. Al centro dell’attenzione dell’incontro al quale hanno anche partecipato le due Confraternite di Siderno superiore e il parroco, i Palazzi antichi, il Museo e la Diga sul torrente Lordo.

Lo scopo dell’incontro, coordinato dalla sezione sidernese del Corsecom, era quello di comprendere le ragioni che bloccano uno sviluppo adeguato del Borgo antico e il perché della mancanza di risposta alle diverse iniziative e progetti da tempo avviati e mai arrivati a soluzione.

La rappresentanza delle associazioni è stata ricevuta dalla commissaria Mulè e da alcuni tecnici e dirigenti dei vari settori del Comune. In premessa è stato ricordato che, considerata la grande vocazione turistica della città, il consorzio degli operatori turistici Jonica Holiday ha rivolto un appello agli Amministratori affinché l’antico borgo fosse adeguatamente valorizzato in quanto negli ultimi anni i centri storici stanno rappresentando un forte richiamo per flussi di visitatori italiani e stranieri.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook