Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
AGRICOLTURA

Nuovo blitz anti-caporalato a Gioia Tauro: sanzioni da 90 mila euro per tre aziende

di
caporalato, gioia tauro, sanzioni tre aziende, Reggio, Calabria, Cronaca
Caporalato, operazione delle forze ordine

Una task force ha battuto la Piana di Gioia Tauro, nella giornata di ieri, per fronteggiare il fenomeno del caporalato nelle campagne. In mattinata, secondo quanto appreso, l'attività ha interessato alcune aziende agricole di Oppido Mamertina, San Ferdinando, Rosarno e Terranova Sappo Minulio.

Il personale interforze ha proceduto a una preliminare attività di osservazione e pedinamento dei furgoni con a bordo i cittadini extracomunitari diretti nelle campagne. Successivamente la task force ha proceduto al controllo delle ditte proprietarie dei terreni.

Nell'ambito di tali verifiche, in tre delle quattro aziende controllate, è stata accertata la presenza di 8 lavoratori sia italiani che extracomunitari che svolgevano attività senza regolare contratto. Ai titolari delle tre aziende sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di a oltre 90.000 euro.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook