Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALMI

La pedemontana fantasma della Piana di Gioia Tauro, 60 milioni spesi e 27 anni di lavori

di

Sono già stati spesi più di 60 milioni di euro, ma di inaugurazione ancora non se ne parla. Anzi, se si pensa alla pedemontana della Piana di Gioia Tauro viene difficile credere che un giorno i lavori finiranno e la strada sarà finalmente percorribile.

A 27 anni dal primo appalto e a fronte di una montagna di milioni spesi, che quasi sicuramente non basteranno a concludere l'opera, infatti, l'apertura di questa importantissima arteria resta ancora un miraggio, bloccata per quasi tre decenni da continue variante di progetto e contenziosi legali, snaturata nella sua idea originaria.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook