Giovedì, 23 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
TERRENI E APPARTAMENTI

Reggio, 43 immobili confiscati alla 'ndrangheta saranno consegnati alla Regione

immobili sequestrati, reggio, Reggio, Calabria, Cronaca

Sono 43 i beni immobili (38 terreni, 4 fabbricati rurali e un appartamento), per un valore complessivo di circa sei milioni di euro, che l’Agenzia nazionale per l’Amministrazione e la destinazione dei Beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata consegnerà nella sede di Reggio Calabria, domani, alla Regione.

Il passaggio di proprietà dei beni sottratti alla criminalità organizzata e destinati a finalità di carattere sociale e istituzionale, avverrà alla presenza del direttore dell’Agenzia prefetto Bruno Frattasi. L’Anbsc procederà, inoltre, alla consegna di due fabbricati e un box/garage, per un valore di circa 600 mila euro, mantenuti al Patrimonio dello Stato e destinati alle esigenze di accasermamento del comando stazione di Santo Stefano d’Aspromonte dell’Arma dei carabinieri.

«Nel complesso processo di destinazione dei beni - è detto in un comunicato - l’atto finale è proprio quello della formale consegna all’ente destinatario, momento che sancisce il passaggio alla collettività per mezzo delle Istituzioni del bene per il riutilizzo, a risarcimento della ricchezza illegalmente sottratta al territorio dalla criminalità organizzata».

«Nel corso dell’anno 2018 l’Agenzia ha restituito alla comunità calabrese 437 beni di cui 27 mantenuti al Patrimonio dello Stato per le esigenze delle Pubbliche Amministrazioni. Il mantenimento di molti degli immobili confiscati al patrimonio dello Stato ha comportato, una significativa riduzione degli oneri connessi alle locazioni passive con un notevole e significativo risparmio per l’Erario».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook