Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
LA TESTIMONIANZA

Processo "Gotha" a Reggio, l'asse 'ndrangheta-politica e massoneria svelato dal pentito

Accuse a tutto campo. Il pentito Consolato Villani si è sottoposto ieri in tribunale a Reggio a una lunga, e impegnativa, testimonianza nel processo “Gotha”, l'inchiesta della Dda che sta ricostruendo la cappa oppressiva della presunta cupola mafioso-politico-imprenditoriale che teneva in pugno la città dello Stretto decidendo affari, gestendo appalti e pilotando nomine e carriere nelle Istituzioni.

Ieri ha affrontato una serie di argomenti dal ruolo di cosche e servizi segreti nel tritolo piazzato e fatto ritrovare a Palazzo San Giorgio quando sindaco era Giuseppe Scopelliti; alla sinergia ed alle intese della politica con gli emissari delle cosche; ai rapporti privilegiati tra le le intelligenze della 'ndrangheta con i servizi segreti e la massoneria.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook