Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

Rifiuti nella zona industriale di Rende, non cessa il dibattito in città

di

Era evidente che il caos dei rifiuti proveniente da tutta la Regione, pronti a scaricare nella zona industriale rendese ed in particolare nello stabilimento di Calabra Maceri, non fosse una boutade di Ferragosto.

Ieri pomeriggio, infatti, la situazione non era per nulla tornata alla normalità. Nei prossimi giorni non si escludono decisioni eclatanti. La crisi legata ai conferimenti dei rifiuti solidi urbani è dovuta, in larga parte, alla mancata pianificazione del sistema dello smaltimento in tutta la regione Calabria. Priva, per i ritardi accumulati negli anni, di un sistema autosufficiente riferito al trattamento dei rifiuti che genera il collasso dello stesso.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook