Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

Reggio, torna in ballo il museo del mare ed è subito scontro politico

di
museo del mare, reggio, Giuseppe Falcomatà, Reggio, Calabria, Cronaca
Il Comune di Reggio - foto Attilio Morabito

Sì, no, forse. Si fa, non si fa, ne vale la pena, non serve. Raramente un'opera è stata più discussa del Museo del mare di Reggio. E lo sarà ancora per chissà quanto, adesso che il sindaco Falcomatà l'ha rispolverata con il “piumino” dei Contratti istituzionali di sviluppo che saranno firmati a dicembre.

Progettato dalla compianta archistar Zaha Hadid in “epoca Scopelliti” e poi accantonato dall'attuale amministrazione con la rimodulazione del decreto Reggio, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, quello che era stato immaginato come “fiore all'occhiello” della riqualificazione del waterfront è ora oggetto di un'inversione di rotta: «Noi le cose positive per la città non le buttiamo via di certo. E rispondiamo così a chi diceva che amministriamo con risentimento e non con sentimento», ha detto il sindaco sabato sera dal palco del “villaggio delle idee” sul lungomare.

Apriticielo. Immediatamente si sono scatenate le reazioni dal centrodestra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook