Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Sigarette di contrabbando, sequestrate 53 mila stecche al porto di Gioia Tauro

contrabbando, porto gioia tauro, sigarette, Reggio, Calabria, Cronaca
Foto archivio

Anche sigarette di contrabbando in transito dal porto di Gioia Tauro. Nel corso di un controllo la guardia di finanza, con gli uomini dell’Ufficio delle Dogane e dei Monopoli, ha individuato e sequestrato un intero container che all'interno nascondeva 53 mila stecche di "bionde".

Un carico, stando alle indagini, partito dalla Slovenia e destinato in Libia e che riportava il marchio “Business Royals”.

Il carico di sigarette, immesso sul mercato al dettaglio, avrebbe fruttato circa un milione e mezzo di euro. Le stecche sono state sequestrate e l’esportatore è stato denunciato per la violazione delle disposizioni vigenti in materia dei diritti di proprietà intellettuale comunitarie e nazionali.

Il contrabbando delle sigarette costituisce una delle principali forme di finanziamento delle organizzazioni criminali a carattere internazionale.

"Il sequestro - si legge in una nota - ha impedito l’introduzione sul mercato di sigarette potenzialmente pericolose per la salute, tenuto conto che spesso, tali generi in contrabbando, sono realizzati nell’assoluta inosservanza delle regole inerenti il divieto di utilizzo di sostanze nocive".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook