Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
GASTROENTEROLOGIA

Apparecchiature obsolete all'ospedale di Locri, a rischio l'attività endoscopica

di
gastroenterologia Locri, ospedale di locri, Reggio, Calabria, Cronaca
Ospedale di Locri

Ancora criticità presso l'ospedale spoke di Locri: la struttura di Gastroenterologia rischia di vedere a breve sospesa l'attività endoscopica. La causa della paventata interruzione è da ricercarsi nella circostanza che “a breve, massimo una settimana”, l'impresa ritirerà i cosiddetti “muletti” sostitutivi delle apparecchiature guaste e/o obsolete con cui fino ad oggi i due gastroenterologi del reparto stanno faticosamente lavorando.

Dopo aver garantito un organico di due gastroenterologi, il reparto continua a rimanere privo di idonee apparecchiature endoscopiche, nonostante da tempo vengano richieste moderne apparecchiature diagnostiche. Più volte, infatti, gli operatori ospedalieri, ma anche gli esasperati cittadini-utenti, hanno segnalato la necessità di dotare il reparto di apparecchiature moderne e idonee.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook