Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE AMMINISTRATIVO

Assunzioni “cancellate”, i giudici bacchettano l'Asp di Reggio

di
asp reggio, Reggio, Calabria, Cronaca
L'Asp di Reggio Calabria

Li assumono, anzi no. Servono dirigenti amministrativi, sì, ma li prendono dalla graduatoria dell'Asp di Catanzaro o no? Finito al Tribunale amministrativo regionale, c'è un primo punto fermo sul “balletto” delle assunzioni mancate all'Azienda sanitaria provinciale di Reggio.

Ed è un passaggio in favore dei cinque selezionati, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, che già brindavano all'assunzione salvo poi veder tutto cancellato da un provvedimento in autotutela «con una formula talmente sintetica - scrivono ora i giudici - da rasentare l'inesistenza».

Una questione che s'intreccia inevitabilmente col funzionamento complessivo dell'Azienda commissariata per mafia, dove per bocca dell'allora soggetto attuatore Massimo Scura si sconta «una grave carenza di dirigenti amministrativi» ma, paradossalmente, di personale non se ne assume neanche.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook