Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Reggio, l'assalto alle Poste di Rosalì armati di pistola e mazze: arrestati 3 pregiudicati

di

Sono tre, e tutti pregiudicati, gli autori della rapina consumata stamattina all'ufficio postale di Rosalì, periferia nord di Reggio. Si tratta di Carmine Alvaro, 33enne, residente a San Procopio, Carmine Scibilia, 56enne, di Sinopoli, e Nicola Romano, 61enne sinopolese. Le accuse a loro carico sono rapina in concorso.

La gang è entrata in azione travisata ed armata di una pistola e di mazze ed hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio postale, infrangendo a colpi di mazza le vetrate di sicurezza. All'interno degli uffici, minacciando con la pistola il direttore gli hanno intimato l’apertura della cassaforte.

Il colpo sfumava sul più bello per il tempestivo arrivo delle pattuglie dell’Arma, state inviate dalla Centrale Operativa su segnalazione di un carabiniere libero dal servizio, che si trovava nei pressi dell’istituto di credito ed aveva assistito agli eventi. Lo steso coraggioso militare bloccava, dopo un breve inseguimento, uno dei tre rapinatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook