Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Condannato per mafia, confisca di beni per 250mila euro a Seminara

I carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di confisca di beni immobili e prodotti finanziari riconducibili al patrimonio di Rocco Carbone, 52enne palmese ma residente a Goito, nel Mantovano.

Le risultanze investigative prodotte dal nucleo investigativo dei carabinieri di Reggio Calabria e sulle quali il provvedimento si fonda, derivano da una condanna in primo grado a 6 anni di reclusione nel 2013 e diventata definitiva nel 2015 per associazione di stampo mafioso.

Nella circostanza sono stati confiscati 2 terreni agricoli nel Comune di Seminara e prodotti postali per il valore complessivo di 250 mila euro.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook