Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
REGGIO CALABRIA

Rizziconi, abusi su una minore: carabinieri si fingono turisti e lo arrestano a Sestri Levante

Si sono finti turisti e così hanno arrestato un 54enne ricercato per un mandato di cattura europeo che aveva trovato lavoro come receptionist in un albergo di Sestri Levante (Genova). A condurre l'operazione sono stati i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, insieme ai colleghi liguri.

Patrick Thierry Anastasi, di Rizziconi ma da anni domiciliato in Francia, era ricercato dal settembre scorso dalle autorità francesi perché accusato di evasione, violenza sessuale su una minore di 15 anni ed aggressione, per fatti commessi a Bruay La Buissiere dal 31 maggio 2014 al 30 maggio 2016.

Le indagini, condotte in collaborazione con la Divisione S.I.Re.N.E. del Servizio di Cooperazione internazionale di Polizia - D.C.P.C. - Ministero dell'Interno, ed in stretto raccordo con l'Enfast Team francese, hanno portato i carabinieri ad individuare l'uomo nell'albergo dove, dal gennaio scorso, ignaro dell'esistenza di un provvedimento di cattura a suo carico, aveva iniziato a lavorare.

A seguito della sua fuga, le forze di polizia e l’autorità giudiziaria francese, partendo da una denuncia sporta dalla figlia, erano riusciti a documentare e ricostruire un quadro indiziario piuttosto grave a carico di Anastasi. L’Autorità Giudiziaria francese aveva emesso nei suoi confronti un provvedimento restrittivo.

Al termine degli adempimenti di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Genova e messo a disposizione della locale Corte d’Appello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook