Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SANITA'

Niente soldi dall'Asp, il calvario dei disabili di Reggio Calabria

sanità, Reggio, Calabria, Cronaca
Asp di Reggio Calabria

Duecento disabili gravissimi in città e provincia, tra cui dieci persone ammalate di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) non ricevono da nove mesi da parte dell'Azienda sanitaria provinciale l'assegno di cura mensile di 600 euro necessario a sostenere le spese per l'assistenza domiciliare.

La denuncia, scrive la Gazzetta del Sud in edicola, è dell'Aisla, l'associazione secondo cui «in particolare le persone con Sla vivono una situazione di grande difficoltà perché non possono muoversi, alimentarsi, comunicare e respirare autonomamente e richiedono un'assistenza di 24 ore su 24 che per le famiglie implica costi ingenti, per poter contare, ad esempio, su una badante e su strumenti fondamentali come sollevatori e comunicatori».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook