Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Sbarco di migranti a Roccella Jonica, arrestati due scafisti

Due scafisti fermati dalla polizia di Stato dopo lo sbarco in Calabria. Si erano dati alla fuga in occasione dello sbarco di 109 cittadini migranti approdati il 14 ottobre sulle coste di Roccella Jonica, dopo essere salpati dalla Turchia con un natante di 14 metri.

I fermi sono stati eseguiti dalla Squadra mobile di Foggia, in esecuzione di un decreto di fermo emesso dalla procura della Repubblica di Locri, a seguito delle indagini lampo condotte dalla Squadra mobile di Reggio Calabria. I due moldavi, di 29 e 23 anni, sono stati intercettati il 16 ottobre dal personale della Sezione Polizia Ferroviaria di Foggia che, immediatamente, ha veicolato la nota agli investigatori della Squadra mobile di Reggio Calabria.

La procura di Locri ha così potuto emettere un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti dei due fuggitivi che rispondono, in concorso, del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sono stati condotti nel carcere di Foggia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook