Domenica, 19 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
REGGIO CALABRIA

Omicidio a Villa San Giovanni, spara e uccide il fratello. I familiari: "Andava fermato"

di

Sono circondati dall'affetto di moltissimi amici e di tutti i familiari i figli e la moglie di Giuseppe Bellantone, il pensionato ottantenne che nella mattina del 7 gennaio a Villa San Giovanni è stato ucciso dal fratello Antonino Bellantone: «Continuiamo a credere nella giustizia, come abbiamo fatto negli ultimi 10 anni. Lo ricordiamo per quel gran lavoratore che era, per i valori in cui ha creduto e che ci ha trasmesso».

La signora Ada, assieme ai tre figli di Giuseppe (Rocco, Luigi e Daniela), è nella casa di Ferrito, a poche centinaia di metri dal terreno in cui Antonino ha ucciso Giuseppe e ha tentato di uccidere anche l'altro fratello, Salvatore.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook