Lunedì, 30 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mancate cure al bimbo autistico di Reggio, il caso passa al Viminale
APPELLO AL MINISTRO

Mancate cure al bimbo autistico di Reggio, il caso passa al Viminale

«In relazione a Matteo, il bimbo autistico che nonostante le leggi e un'ordinanza del Tribunale di Reggio non sta accedendo alle cure con metodo ABA, ho chiesto stamane un incontro urgente al Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese». È quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria.

«La scelta scaturisce dal fatto che la terna commissariale, di nomina proprio del Ministero dell'Interno - prosegue Marziale - non ha partecipato all'audizione da me convocata tra le parti proprio per capire dove si annida il problema e garantire al bambino i sacrosanti diritti alla cura. Ho ricevuto dalla terna una lettera di complimenti per il mio lavoro e di disponibilità a lavorare “sinergicamente", che reputo antitetica alla scelta di disertare l'audizione».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook